ALERT – Attenzione: Alertness

W. Sturm © SCHUHFRIED GmbH

Nel programma di training ALERT viene allenata la dimensione dell'alertness attenzionale– la capacità di aumentare e mantenere a breve termine l’intensità dell’attenzione.

Scenario e compito

Una moto viaggia su di una strada con numerose curve. Il compito del soggetto consiste nell'osservare attentamente il tratto di strada che ha di fronte e ogni volta che si presenta un ostacolo premere il tasto di reazione il più velocemente possibile. Se reagisce prontamente, la moto frena e, dopo la scomparsa dell'ostacolo, prosegue la sua corsa. In caso di reazione ritardata, si ha una "frenata di emergenza", si sente un forte rumore di frenata, la moto si ferma e inoltre sullo schermo appare un punto esclamativo giallo.

  • WAFA Funzioni percettive e attentive – Alertness

    WAFA è un procedimento di test per il rilevamento dell’attivazione dell’attenzione a breve termine (alertness). È costituito da sei subtest, che misurano la alertness in diverse condizioni di presentazione di stimoli. I subtest si differenziano nella modalità della presentazione degli stimoli (visiva, auditiva) e se, e in tal caso in che modalità (unimodale, crossmodale), vengono forniti stimoli di avvertimento (alertness intrinseca o fasica). Per la valutazione, vengono forniti tempi di reazione e diversi tipi di errori, per i quali è possibile un confronto normativo per mezzo di ranghi percentili. Il tempo di esecuzione di WAFA si aggira intorno ai 27 minuti, per ogni subtest sono necessari circa 4 minuti.